Poesia

Poesia

Filtri attivi

Codice: 9788894911237

Poesie a Casarsa - Pier Paolo Pasolini

Poesie a Casarsa, libro tra i più rari e ‘leggendari' del '900 italiano, meritava da tempo di essere riproposto proprio nella forma originaria che Pasolini volle dargli per il suo esordio poetico. In quei versi, l'intatta immaginativa di un ragazzo geniale creava un misterioso microcosmo contadino attraverso le parole di un dialetto vergine, estraneo...

Prezzo 25,00 €
Più
Disponibile

Codice: 9788894911398

Atene (venìndo zo dal Licabéto) - Andrea Longega

"C'è, ad aprire e chiudere la silloge, un movimento discendente: è tornando giù dalla collina del Licabetto che Atene si manifesta in tutta la sua bianca e caotica vastità, la quale poi, a un'immersione più ravvicinata, mostra il grigio dell'inquinamento e gli spacchi del tempo, la povertà e le esistenze ai margini. Longega, poeta delle cose che se ne...

Prezzo 10,00 €
Più
Disponibile

Canto mediterraneo - Nathalie Handal

Prezzo 12,00 €
Più
Disponibile

In senare (In grigio) - Maurizio Casagrande

Prezzo 10,00 €
Più
Disponibile

L’esercizio ipsilon - Stefano Strazzabosco

Prezzo 10,00 €
Più
Disponibile

Poesie a Casarsa. Edizione di pregio - Pier Paolo Pasolini

Prezzo 50,00 €
Più
Non disponibile

Spengo la sera a soffi - Elena Miglioli

Prezzo 10,00 €
Più
Disponibile

Stazioni - Alessandro Mistrorigo

Prezzo 12,00 €
Più
Disponibile

Una scoperta del pensiero e altre fedeltà - Mauro Sambi

Prezzo 12,00 €
Più
Disponibile

Zapotechi - Natalia Toledo

Prezzo 10,00 €
Più
Disponibile

Codice: 9788863736779

Giuliano Menegon - Quando il bianco ci aggredì - di Matteo Fochessati

"Quando il bianco ci aggredì" è l'incipit di una poesia contenuta nella raccolta "Atemwende" (Svolta del respiro, 1967) di Paul Celan (anagramma del nome Paul Pessach Antschel) che, nato nel 1920 a Czernowitz, nella Bucovina del nord (allora parte del Regno di Romania), morì suicida a Parigi nel 1970, dopo un'esistenza errante, spezzata all'origine dalla...

Prezzo 30,00 €
Più
In arrivo

Codice: 9788894911527

Te’l gnentintut de le parole (Nel quasi niente delle parole) - Vito Santin

L'esordio poetico di Vito Santin. "Predisposto al bello e all'ostinata ricerca della perfezione, Vito Santin cerca e trova una sua strada dopo anni di lavoro consapevole, ma non pubblica, non si fa largo, lascia piuttosto che l'igneo e il tellurico, appreso meditando gli altri, attraversi il suo carattere schivo e appartato fino a trovar luce. La scelta...

Prezzo 13,00 €
Più
Disponibile