Ida o il delirio - Hélène Bessette

9788898112173

Ida è morta. Una vecchia domestica al servizio di Madame Besson. Figura discreta e ammaccata dall’età. Serva taciturna e tuttofare. Un coeur simple. La sua vita si riduceva al suo lavoro. Amava i fiori che regolarmente annaffiava la sera. Diceva enigmaticamente di essere «un uccello notturno» (Ida-Loulou?). Ida è stata investita da un camion e scaraventata a otto o nove metri di distanza dal punto d’impatto. Incidente? Crimine? Suicidio?

17,00 €
Quantità
Disponibile

Descrizione

Ida è morta. Una vecchia domestica al servizio di Madame Besson. Figura discreta e ammaccata dall’età. Serva taciturna e tuttofare. Un coeur simple. La sua vita si riduceva al suo lavoro. Amava i fiori che regolarmente annaffiava la sera. Diceva enigmaticamente di essere «un uccello notturno» (Ida-Loulou?). Ida è stata investita da un camion e scaraventata a otto o nove metri di distanza dal punto d’impatto. Incidente? Crimine? Suicidio? La sua morte tragica, come scrive Annalisa Lombardi, «è il fulcro attorno al quale si avviluppa con ostinazione il tessuto di un testo che [...] si svolge interamente in assenza della sua protagonista. In luogo di Ida, una serie di voci – quella della padrona e delle sue ciniche amiche, dei testimoni dell’incidente, dell’autista coinvolto, di un soccorritore –, che si avvicendano e si accavallano, come in un’inconsueta e prolungata veglia funebre». Bessette ci tiene a precisare che questo libro «non è assolutamente un romanzo poliziesco». Si tratta infatti del «romanzo-problema Ida» in cui, come in una inchiesta (Inchiesta su Ida, parafrasando Pinget), vengono raccolte dichiarazioni e supposizioni volte, più che a far luce sulle dinamiche di un incidente, a fornire una definizione di Ida (i ripetuti «è Ida»). Chi era veramente Ida? Perché passava tutto il tempo a fissare i suoi grandi piedi, invece di prestare attenzione al mondo che la circondava? «Ida non camminava come noi»: questo forse il suo problema, il «Problema-Ida». Il suo delirio che l’ha portata – etimologicamente – a errare fuori dal tracciato, dalle strisce, finendo scaraventata fuori strada. D’altra parte, come dice Bessette, è dall’errore «che nasce il romanzo».

Dettagli del libro
9788898112173

Scheda tecnica

Pagine
171
Editore
Nonostante Edizioni
Anno di pubblicazione
2017
ISBN
9788898112173
Collana
Scrittura bianca
16 altri libri della stessa categoria:

Codice: 9788899234508

Editore: Edizioni Henry Beyle

Matilde Serao - Contro il telefono

Ristampa - pp. 22 - 375 copie - carta Zerkall Bütten caratteri Garamond monotype corpo 11 cuciti a mano - formato cm 12 x 10

Prezzo 10,00 €
Più
Ristampa disponibile

Editore: Edizioni Henry Beyle

La botanica. Cronache coniugali - Eugenio Montale

Prezzo 24,00 €
Più
Disponibile

Editore: Edizioni Henry Beyle

Emilio Isgrò - Fondamenti per una poesia visiva

Prezzo 10,00 €
Più
Disponibile

Editore: Edizioni Henry Beyle

La tigre - Paul Valery

Prezzo 20,00 €
Più
Disponibile

Codice: 9788898112067

Editore: Nonostante Edizioni

Il tram - Claude Simon

L’ultimo romanzo di Claude Simon (ancora inedito in Italia), forse quello più intimo, privato. Una sorta di compendio della sua intera opera, un distillato, asciutto e minimo. Il tram è un processo di sottrazione. Tutto è condensato in poche pagine (una rara eccezione per la scrittura solitamente abbondante e cumulativa di Simon), in un dispiegarsi di...

Prezzo 17,00 €
Più
Disponibile

Editore: Edizioni Henry Beyle

Joseph Conrad - Volo

Prezzo 10,00 €
Più
Disponibile

Editore: Edizioni Henry Beyle

Ettore Sottsass - Le cucine con foto di Giovanni Gastel

Prezzo 50,00 €
Più
Disponibile

Editore: Edizioni Henry Beyle

Walter Benjamin - Breve scambio epistolare con il fisco

Prezzo 10,00 €
Più
Disponibile

Codice: 9788898112159

Editore: Nonostante Edizioni

Istantanee - Alain Robbe-Grillet

Sfogliando le pagine di questo volume si ha la sensazione di trovarsi di fronte, più che a una raccolta di racconti, a una sorta di album di fotografie o, più precisamente, a un vero e proprio montaggio di fotogrammi giustapposti. L’azione è cristallizzata, bloccata in una sequenza di fermo-immagini che restituiscono allo sguardo del lettore, come ravvisa...

Prezzo 15,00 €
Più
Disponibile

Editore: Edizioni Henry Beyle

Vincenzo Consolo - Della felicità del leggere

Prezzo 18,00 €
Più
Non disponibile

Codice: 9788832144208

Editore: Aporema

CERCANDO AURORA - Gervaso Curtis

Aurora: uno splendido nome di donna, ma anche il magico momento che precede l'alba, quando le stelle si addormentano, per lasciar spazio alla luce del sole nascente. Cercare Aurora per il nostro giovane protagonista non rappresenta solo il desiderio di vivere un amore sincero, mai provato prima, ma anche la possibilità di scoprire, nel sorgere di un nuovo...

Prezzo 12,90 €
Più
Disponibile

Editore: Edizioni Henry Beyle

Leonardo Sciascia - Sarde e altre cose allo zolfo

Prezzo 25,00 €
Più
Disponibile

Codice: 9788832094336

Editore: Edizioni Henry Beyle

La crusca allo stadio - Achille Campanile

“Un campanile nel campo di gioco. Sembra un accostamento surreale, un po’ come Gli asparagi e l’immortalità dell’anima. E invece potrebbe essere il sottotitolo di questo spassoso assolo. Perché quel campanile, un tiro alto in verticale, potrebbe scendere a foglia morta e – con una palombella – infilarsi nel sette. Goal! Per andare in rete, il calcio...

Prezzo 20,00 €
Più
Disponibile

Editore: Edizioni Henry Beyle

A. Mondadori - U. Saba - Ti scrivo dalla tua macchina

Prezzo 22,00 €
Più
Disponibile

Editore: Ronzani Editore

Saturnini, malinconici, un po’ deliranti. Incontro in terra veneta - Nicola De Cilia

Prezzo 15,00 €
Più
Disponibile

Editore: Edizioni Henry Beyle

Giovanni Raboni - Dal quaderno di aritmetica del gatto Pastrocchio

Prezzo 20,00 €
Più
Disponibile