Sarajevo - Blaise Cendrars

9788898112197

Sarajevo è un radiodramma, scritto da Blaise Cendrars per la radiote- levisione francese e andato in onda per la prima volta nel gennaio del 1955. Il racconto ruota attorno all’attentato del 28 giugno 1914, l’as- sassinio a Sarajevo, per mano del nazionalista serbo Gavrilo Princip, dell’arciduca Francesco Ferdinando e di sua moglie. I fatti che l’hanno preceduto, le immediate conseguenze. Un gioco di rimbalzi temporali, intervallati qua e là da alcune puntate in una vineria, nella Sarajevo degli anni ’50, dove va in scena una sorta di farsesco e improvvisato processo alla Storia.

14,00 €
Quantità
Disponibile

Descrizione

Sarajevo è un radiodramma, scritto da Blaise Cendrars per la radiote- levisione francese e andato in onda per la prima volta nel gennaio del 1955. Il racconto ruota attorno all’attentato del 28 giugno 1914, l’as- sassinio a Sarajevo, per mano del nazionalista serbo Gavrilo Princip, dell’arciduca Francesco Ferdinando e di sua moglie. I fatti che l’hanno preceduto, le immediate conseguenze. Un gioco di rimbalzi temporali, intervallati qua e là da alcune puntate in una vineria, nella Sarajevo degli anni ’50, dove va in scena una sorta di farsesco e improvvisato processo alla Storia. Sul palcoscenico si avvicenda una pletora di figure di second’ordine, di cui il meglio si possa dire è che sono degli sprov- veduti, degli ingenui, inconsapevoli del piano inclinato su cui gli eventi che li vede partecipi e, talvolta, protagonisti precipiteranno l’Europa e il mondo. Ed è proprio la palese (e perciò quasi comica) sproporzione tra ciò che è accaduto – quel trentennio aperto e chiuso da due guerre mondiali e, idealmente, da due città, Sarajevo e Hiroshima – e la natura dei personaggi a far scivolare il dramma nel grottesco, a fare, di questo scarto, quasi una sorta di chiosa.

Dettagli del libro
9788898112197
Nuovo prodotto

Scheda tecnica

Pagine
119
Editore
Nonostante Edizioni
Anno di pubblicazione
2019
ISBN
9788898112197
Collana
Microgrammi